Fra testi e teste: mediazioni

febbraio 4, 2013 § Lascia un commento

 lidia gargiulo

éSebbene siano convinti che l’accostamento diretto ai testi costruisce un rapporto più significativo con gli autori, la maggior parte degli insegnanti dà spazio soprattutto a commenti e giudizi critici, dimenticando che la presa diretta su un testo non avviene se non tramite un adulto che mostri metodi e strategie del leggere. Non basta infatti esortare o obbligare a leggere se non si accompagna a costruire interesse e abilità, poiché leggere è prima di tutto un lavoro della mente, che solo col tempo e la disciplina diventa piacevole abitudine. « Leggi il seguito di questo articolo »

Dove sono?

Stai visualizzando gli archivi per febbraio, 2013 su leggere.